Christine Finley & i suoi Wallpapered Dumpsters

Le città non sarebbero più belle se il degrado fosse ricoperto con colorate carte da parati? E' il progetto della Finley con i suoi Wallpapered Dumpsters

Link sponsorizzati

Non credete anche voi che le città del mondo sarebbero più belle se tutto ciò che possa apparire degradato fosse ricoperto da coloratissime carte da parati???

E’ questo il progetto portato avanti dall’artista statunitense Christine Finley, “prendendo di mira” anzitutto i cassonetti dell’immondizia. Grazie ai suoi Wallpapared Dumpsters, ogni periferia avrebbe la possibilità di diventare un modello di Urban Design.

Guida Gratis: Vuoi scoprire le 10 case più curiose al Mondo?
Davvero in pochi le conoscono:

L’esempio della Finley può essere comunque seguito da chiunque, in quanto sono necessari semplicemente carta, colla ed un po’ di fantasia.

Pensa alle sfide di vicinato: quale civico avrà il secchio esteticamente più bello?

Precedente

La Rappresentazione della Luce: Rembrandt vs Caravaggio

Ecco i 10 Nudi Artistici Femminili più Belli dell’Impressionismo!

Successivo

Link sponsorizzati

Lascia un commento

Grazie per il tempo dedicato.

autore

Giorgio

Autore del Blog. Classe ’84. In direzione ostinata e contraria sin da principio, della vita perseguo l’incanto... ...Delle parole, delle immagini, delle note. Mi piace stupirmi di ogni attimo inatteso, così da scoprire ogni volta il mio senso e il senso degli altri.

CONTATTAMI

COPYRIGHT

PRIVACY