23 febbraio 1821

Il 23 febbraio 1821, e dunque quasi 200 anni fa, a Roma, moriva il poeta John Keats, uno dei massimi esponenti del romanticismo inglese

Link sponsorizzati

Il 23 febbraio 1821, e dunque quasi 200 anni fa, a Roma, moriva il poeta John Keats, uno dei massimi esponenti del romanticismo inglese.

Le sue spoglie sono conservate nel Cimitero Acattolico della Capitale, e ancora oggi amanti della poesia di tutto il mondo si recano in pellegrinaggio presso la lapide che, per sua stessa volontà, non riporta il suo nome, ma recita semplicemente:

Guida Gratis: Vuoi scoprire le 10 case più curiose al Mondo?
Davvero in pochi le conoscono:

Questa tomba contiene i resti mortali di un giovane poeta inglese
che, sul letto di morte, nell’amarezza del suo cuore,
di fronte al potere maligno dei suoi nemici,
volle che fossero incise queste parole sulla sua lapide:
“Qui giace uno il cui nome fu scritto sull’acqua”

Quanta poesia anche in questo suo addio al mondo!

Precedente

22 febbraio 1987

24 febbraio 2003

Successivo

Link sponsorizzati

Lascia un commento

Grazie per il tempo dedicato.

autore

Giorgio

Autore del Blog. Classe ’84. In direzione ostinata e contraria sin da principio, della vita perseguo l’incanto... ...Delle parole, delle immagini, delle note. Mi piace stupirmi di ogni attimo inatteso, così da scoprire ogni volta il mio senso e il senso degli altri.

CONTATTAMI

COPYRIGHT

PRIVACY